Ruland

Principio di funzionamento

Le tre serie di giunti flessibili a fasci elicoidali a gioco zero sono disponibili con i fori dei mozzi finiti in pollici ed in metrici e con diametri esterni che variano da 3/8" (9,5mm) a 1-1/2" (38mm).

I giunti in tutte e tre le serie sono lavorati meccanicamente da un pezzo unico di alluminio o di acciaio inossidabile e con i caratteristici tagli multipli a spirale. Il disegno del taglio multiplo consente un'elevata capacità di torsione e riduce notevolmente il “wind-up” (allungamento/accorciamento da torsione) rispetto ai giunti a fasci singoli, di produzione standard diversa da RULAND®.

I giunti flessibili per albero dovrebbero essere utilizzati nelle applicazioni ove vi sia da compensare un certo disallineamento tra i due alberi da accoppiare. I giunti a quattro fasci (serie P e MW) e a sei fasci (serie F) sono entrambi caratterizzati da due gruppi di scanalature a spirale, che conferiscono una superiore capacità di disallineamento parallelo rispetto a giunti a fasci singoli.
I disallineamenti parallelo ed angolare, il movimento assiale e le loro rispettive combinazione sono inoltre facilmente ammissibili nelle serie di giunti a fasci elicoidali RULAND®.

I giunti flessibili RULAND® con fissaggio a morsetto sono caratterizzati dall'equilibratura dinamica, ottenuta grazie alla esclusiva configurazione del sistema di serraggio dei mozzi.

I giunti flessibili a sei fasci sono ideali per gli azionamenti leggeri, come ad esempio il collegamento del servomotore ad una vite in un sistema di controllo del movimento. Questi giunti presentano taglie maggiori e fasci rinforzati per fornire alta capacità di torsione e un “wind-up” molto basso, senza sacrificare la capacità di disallineamento. Negli azionamenti servo-controllati con brusche inversioni del moto, le qualità tecniche dei giunti a sei fasci permettono di raggiungere alti livelli di precisione, ripetibilità ed affidabilità del sistema.

I giunti a quattro fasci sono progettati specificamente per applicazioni di precisione, quali quelle che usano componenti delicati come encoder e tachimetri. La longevità e la continuità del loro funzionamento sono possibili eliminando o almeno minimizzando le sollecitazioni radiali sui piccoli cuscinetti di questi componenti.
La gamma a quattro fasci fornisce la flessibilità necessaria a ridurre i carichi radiali anomali sui cuscinetti.
I giunti hanno lunghezze standard e possono essere utilizzati in spazi limitati, agevolando l’accesso per il montaggio e consentendo la facile sostituzione di giunti standard di origine diversa. Il sistema a taglio multiplo ammette buoni livelli di coppia di torsione, sempre con
basso “wind-up”.